la bibbia indica la via
Riflessioni

Devo ritrovare me stesso

Mi sento debole e sconfortato, devo ritrovare me stesso… e mi cerco lontano dalla chiesa.

Sembra una battuta comica ma purtroppo ho notato che per tanti cristiani è un modo “normale” di gestire i momenti un po’ difficili della vita, in cui ci si sente un attimo disorientati.

Capita a tutti di attraversare fasi poco felici in cui qualche nostra certezza viene meno. La confusione inizia a farsi strada nella mente e come conseguenza ci si allontana da Dio e dalla comunità.

Facendo una statistica in base a quello che ascolto in giro, non si partecipa più ai culti perchè bisogna prima comprendere quello che veramente Dio vuole per la propria vita… e quindi ci si allontana dalla chiesa per comprendere meglio. Oppure si è così tanto sommersi di problemi che non si ha la forza di stare al culto a lodare il Signore.

La conseguenza di questo modo di fare porta a raffreddarsi sempre più e a lungo andare si cade in uno stato di anoressia spirituale, in cui la fame del Pane della vita si riduce sempre di più e di conseguenza le forze e lo zelo per il Signore, diminuiscono.

Dio ci aiuti.

Sicuramente a tutti può capitare di passare dei momenti di fatica spirituale e apatia; un po’ a causa delle difficoltà della vita e un po’ anche a causa delle nostre scelte, talvolta, sbadate. Ma non bisogna mai abbandonare il Signore e la comune adunanza.

Devo essere più chiaro?

 

Se ti senti sconfortato non devi tralasciare la chiesa!

 

L’assemblea dei santi, la comune adunanza, come la definisce Paolo. È qui infatti che Dio ha posto la Sua benedizione ed è proprio in mezzo ai fratelli in Cristo che puoi ricevere incoraggiamento, puoi ascoltare la predicazione del Vangelo e ricevere sostegno per uscire da ogni difficoltà.

“Ma io prego a casa”, mi dirai. Ma questo è a parte. Chiariamo ancora una volta che il culto personale non sostituisce quello comunitario e viceversa. Preghi a casa e preghi anche in chiesa. E poi siamo sinceri con noi stessi: una volta allontanato dalla comunità, pregherai davvero a casa?

Non tralasciare mai la comune adunanza dei redenti in Cristo.

Mi sono rallegrato quando m’hanno detto: Andiamo alla casa del Signore. (Salmo 122:1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *